A Murabilia ho incontrato… Joseph Banks!

Il mio primo anno a Murabilia è stato una continua scoperta. Ho incontrato un moderno cacciatore di semi, zucche di mezza tonnellata, pere giganti che ho scoperto essere zucche, piante che vivono senza terra, peperoncini che sembrano tulipani… una meraviglia. La location, neanche da dire, è suggestiva. La manifestazione si svolge infatti sulle mura della città di Lucca, per un tratto che copre i due baluardi adiacenti l’orto botanico, che è visitabile. Un trionfo di piante per tutti i gusti e un vero paradiso per i collezionisti. Ma la scoperta del moderno Joseph Banks è la cosa che più mi è piaciuta. Si chiama Bleddyn Wynn-Jones ed è proprietario di un vivaio in Galles, la Crug Farm Plants, che gestisce insieme alla moglie Sue e con la quale effettua spedizioni in tutto il mondo a caccia di semi (http://www.crug-farm.co.uk/plant_hunting-3.aspx). Nell’ambito della manifestazione ho potuto seguire una sua presentazione in cui parlava di uno dei loro viaggi, una spedizione tra le montagne del nord del Vietnam. Durante queste esplorazioni i Sig.ri Wynn-Jones collezionano semi per poi espanderli e venderne le piante. Ovviamente hanno anche scoperto nuove specie e varietà. Definire affascinante questo mestiere è il minimo che si possa dire.

Murabilia offre non soltanto un ricco palcoscenico di piante, ma anche tutto ciò che ha a che fare con il verde, dall’arredo del giardino alle macchine per la manutenzione. E poi sapone naturale, libri, tisane ed infusi, esperti che mostrano come intrecciare il vimini o altri arbusti, quadri con fiori pressati e avorio vegetale. Personalmente non potevo farmi mancare una collana in avorio vegetale, semi di palma che si lasciano lavorare fino ad assumere l’aspetto dell’avorio. I semi possono poi essere colorati e la magia è fatta. Gli autori di questa meraviglia sono francesi, Curiosités Végétales (Le Monastère – Chemin de la Rigaude 83560 Rians). Non hanno un sito e nemmeno un profilo facebook purtroppo, ma ho il loro indirizzo e-mail, bisognerà dargli qualche suggerimento… non posso farne a meno!

Ovviamente Murabilia non è solo piante ornamentali, ci sono anche ortaggi con tantissime varietà e un curioso campionato “Zucca più grossa”, in cui la dimensione delle zucche è inimmaginabile… fino a mezza tonnellata! Il vincitore di quest’anno è stato Stefano Cutrupi (http://www.lezucchedelgallonero.it/index.html), con un bolide da 522,8 kg… niente male. Ad Halloween mi farebbe comodo avere una zucca di queste dimensioni…

Nella gallery dedicata troverete un po’ di foto di questa edizione 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *